LaToya Jackson ha accusato Michael Jackson di essere il rapitore

03.9.2019     /     Autore di notizie: Dima

LaToya Jackson ha accusato Michael Jackson di essere il rapitore
© Instagram / Michael Jackson
LaToya Jackson una volta accusò il suo fratellino, Michael, di avere rapporti impropri con i bambini.

Due uomini sostengono che Michael Jackson li ha fatti il ​​lavaggio del cervello facendogli fare sesso con lui mentre erano bambini nel documentario; LaToya Jackson fece accuse simili sul comportamento di suo fratello con i ragazzini nell'intervista del 1993.

"Michael è mio fratello. Lo amo moltissimo ma non posso e non sarò un collaboratore silenzioso dei suoi crimini contro bambini piccoli e innocenti ", ha dichiarato LaToya Jackson a MTV. "Se rimango in silenzio, allora significa che alimento il senso di colpa e l'umiliazione che questi bambini provano e penso che sia molto sbagliato."

LaToya ha rilasciato l'intervista mentre Jackson era sotto inchiesta per il presunto abuso sessuale di Jordan Chandler, 13 anni. Il Telegraph riporta che la sorella di Michael una volta sosteneva che Chandler non era il primo figlio molestato dal Re del Pop.

"Michael ha bisogno di aiuto", ha detto LaToya. "Questo va avanti dal 1981, e non è solo un bambino".

L'inchiesta di Chandler si è conclusa dopo che Michael ha pagato al ragazzo e alla sua famiglia 23 milioni di dollari nel 1994. LaToya ha detto che anche questo si inserisce in uno schema più ampio, dicendo a MTV che le accuse contro l'artista erano poche e lontane tra loro perché ha comprato il silenzio dei sopravvissuti con "molto, molto grandi somme. "

LaToya ha anche suggerito che i media e il pubblico sono stati complici nel nascondere gli abusi. A quel tempo, si sapeva che Jackson aveva bambini nella sua orbita che non erano i suoi.

"Ora ti fermi a pensare per un secondo e tu mi dici, che uomo di 35 anni sta per prendere un bambino e stare con lui per 30 giorni?" Chiese LaToya. "E prendi un altro ragazzo e rimani con lui per cinque giorni in una stanza e non lasciare mai la stanza? Quanti di voi là fuori hanno 35 anni? "

Ha aggiunto, "Amo mio fratello ma è sbagliato."

Quando le è stato chiesto perché avesse scelto di parlare contro suo fratello, LaToya ha fatto riferimento all'abuso che lei e altri Jackson hanno a lungo dichiarato di aver affrontato per mano del padre.

"Sono io stesso una vittima e so come ci si sente", ha detto. "Questi ragazzi saranno segnati da cicatrici per il resto della loro vita e non voglio vedere altri innocenti, bambini piccoli che vengano colpiti in questo modo. ... Mi sento ancora più dispiaciuto per questi bambini perché non hanno più una vita, loro no ".

Share It FIRST: